Un aiuto a contribuire alla cura pastorale della Missione Cattolica Italiana in Olanda

9529157_orig

La MCIO si sostiene grazie alla partecipazione e contribuzione volontaria delle persone che ne fanno parte. La Missione non riceve nessun supporto economico dal Governo Olandese, né dalla Conferenza Episcopale Italiana e neanche dalla Chiesa Cattolica Olandese.

MCIO_altare

La spesa principale è costituita dall’affitto delle chiese e l’onorario dei sacerdoti delle circa 130 Messe celebrate nelle nostre tre comunità. Altre riguardano i foglietti de “La Domenica”, i costi del conto corrente bancario e del sito Web, le spese di affitto per i locali del catechismo e/o feste comunitarie.

poverta_pane

La MCIO pensa anche al prossimo!
Durante l’anno liturgico vengono fatte raccolte straordinarie, e l’intera somma è oggetto di donazione. E’ nostra intenzione continuare ad aiutare il prossimo con opere di carità.

Cos’è il KerkBalans?

L’iniziativa annuale, simile a quella adottata in Olanda dalle principali Chiese, tra cui la stessa Chiesa Cattolica Romana Olandese, chiamano i propri membri a contribuire al sostentamento delle stesse, dei loro pastori e delle congregazioni.

Anche per il 2019, la Missione ha bisogno del contributo di noi tutti e siamo quindi invitati ad aderire alla kerkbalans quali sostenitori. La colletta domenicale si aggiunge a tale contributo e rimane importante per quanto riguarda la sacralità dell’offerta stessa durante la S. Messa e il valore educativo per i nostri bimbi.

Prima di tutto ringraziamo quanti continuano a sostenere la Missione.
Per i nuovi arrivati e per chi fosse interessato, non indichiamo alcun “contributo atteso” (per il 2017 avevamo indicato 20 € al mese per ogni sostenitore), fiduciosi della responsabilità che la Comunità ha dimostrato negli scorsi 2 anni.

E’ importante ribadire quanto segue:

  • il contributo costituisce una donazione: ciascuno si senta libero di contribuire come meglio crede e secondo le proprie possibilità. Qualsiasi contributo, anche minimo, è prezioso per il sostegno alla Comunità.
  • il contributo è, e rimarrà, volontario: esso potrà essere interrotto o ripreso in qualunque momento.
  • la partecipazione alle attività della Missione, come la S. Messa e i Sacramenti o altre attività, rimane libera e aperta a tutti e non ha nessuna relazione con l’adesione o meno alla kerkbalans.
kerkbalans_prova

E’ preferibile, ma non necessario, versare il contributo sul conto corrente della Missione, specificando la causale come segue:

Intestatario: ST ITALIAN CATH COMM
IBAN: NL 44 ABNA 0570 625 742
BIC: ABNANL2A
Causale: Kerkbalans 2019

DEDUZIONE FISCALE

 

NOTA BENE: le seguenti informazioni sono fornite al meglio delle nostre conoscenze. La MCIO non e’  responsabile di cambiamenti e incorrettezze, e per chiarimenti in proposito si raccomanda di seguire le indicazioni del proprio commercialista.

Il contributo per il kerkbalance, cosi’  come altre offerte date ad associazioni ANBI,  puo’  dare diritto a vantaggi fiscali. Questo e’  il link alla pagina del sito del Belasting Dienst. In breve i passi necessari sono:
– si deve redigere e firmare un scrittura privata tra il donatore e la MCIO. Questo  e’  il template parzialmente compilato.
– la donazione deve avere una durata minima di 5 anni.
– il numero del transatie nummer deve essere richiesto al tesoriere all’ email:  tesoriere@missionecattolicaolanda.org
– la scrittura privata NON deve essere inviata al Belastingdienst ma deve essere conservata. Una copia alla MCIO e una copia per il donatore.